Il progetto MusiCARE: educare con la musica

― 10 Gennaio 2024


MusiCARE nasce dalla necessità di attivare azioni di educazione musicale, quali occasioni di inclusione e contrasto alla povertà educativa per gli studenti e le studentesse frequentanti l’Istituto secondario di primo grado “A. Pio” di Carpi (MO), ponendo un’attenzione particolare alla partecipazione di studenti con bisogni speciali.
Il progetto vuole “fare musica” in armonia con la didattica scolastica a.s. 2023/2024, “avendo a cuore” ogni giovane studente attraverso la valorizzazione delle capacità e delle competenze che lo
rendono unico e facendo proprio il concetto di “I care” del sacerdote, educatore e scrittore Don
Lorenzo Milani.

Gli obiettivi che il progetto intende raggiungere sono:

  • Promuovere un’educazione inclusiva, flessibile ed individualizzata, eliminando le barriere
    presenti nel contesto. Maggiore partecipazione ed inclusione degli alunni con bisogni
    speciali, promuovendo la costruzione di contesti ideali ed accoglienti di apprendimento e
    condivisione.
  • Favorire la crescita armonica dello studente/della studentessa nelle sue più ampie
    dimensioni (pratico-operativa ed estetico-emotiva), creando occasioni di sviluppo e
    orientamento delle proprie potenzialità e incentivando la messa in gioco della propria
    soggettività, attraverso lo sviluppo della dimensione creativa dello studente.
  • Contribuire allo sviluppo dell’attitudine musicale, sviluppando orecchio musicale e la
    capacità percettiva dell’ascolto.
  • Educare alla percezione dell’armonia: la musica come linguaggio e funzioni armoniche.
  • Favorire la conoscenza e la pratica degli strumenti musicali, approfondire la conoscenza del
    linguaggio musicale e fornire competenze utili alla prosecuzione dello studio di uno
    strumento musicale.
  • Promuovere la pratica della musica d’insieme come strumento intergenerazionale di
    socializzazione, integrazione, crescita educativa, conoscenza di sé in relazione agli altri.
  • Avviare percorsi di sensibilizzazione, finalizzati a veicolare l’importanza dell’educazione
    musicale da un punto di vista pedagogico e di apprendimento.

I risultati che il progetto intende raggiungere riguardano:
1) INCLUSIONE E PARTECIPAZIONE:

  • Promozione di un’educazione inclusiva, flessibile ed individualizzata senza barriere.
  • Maggiore partecipazione ed inclusione degli alunni con bisogni speciali attraverso la
    costruzione di contesti ideali ed accoglienti di apprendimento e condivisione.
  • Promozione della pratica della musica d’insieme come strumento intergenerazionale di
    socializzazione, integrazione, crescita educativa, conoscenza di sé in relazione agli altri.

2) STUDENTE:

  • Crescita armonica dello studente/della studentessa nelle sue più ampie
    dimensioni attraverso occasioni di sviluppo e orientamento delle potenzialità, maggiore
    protagonismo di ogni studente e creatività.

3) STUDENTE IN MUSICA:

  • Sviluppo dell’attitudine musicale, educazione alla percezione dell’armonia, conoscenza e
    pratica degli strumenti musicali, approfondimento sulla conoscenza del linguaggio musicale
    e maggiori competenze utili alla prosecuzione dello studio di uno strumento musicale;
  • Avvio di percorsi di sensibilizzazione, finalizzati a veicolare l’importanza dell’educazione
    musicale da un punto di vista pedagogico e di apprendimento.

“Il progetto MusiCARE: educare con la musica” è realizzato grazie ai Fondi europei della
Regione Emilia-Romagna. Operazione Rif. PA 2023- 20403/RER approvata dalla Regione
Emilia-Romagna con DGR n. 1879/2023 e cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo
Plus 2021/2027 Priorità 3 – Inclusione Sociale – Obiettivo K”.

Download

Locandina Finale Musicare (1,09 MB)

News

Finale di Musicare: educare con la musica

Finale di Musicare: educare con la musica

― 6 Maggio 2024

Giovedì 23 Maggio alle ore 20.30 presso il Teatro Comunale di Carpi (MO), P.zza Martini 72, si terrà lo spettacolo finale di MUSICARE: educare con la musica.

Leggi tutto
Giovani talenti brillano al concorso Aceto Balsamico

Giovani talenti brillano al concorso Aceto Balsamico

― 18 Marzo 2024

Si è concluso il secondo concorso a tema Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP dedicato agli allievi del 4° anno di cucina e sala-bar del CFP Nazareno.

Leggi tutto
Metti una sera a cena

Metti una sera a cena

― 17 Gennaio 2024

Continuano gli appuntamenti enogastronomici al CFP Nazareno in collaborazione con gli chef di Modena a tavola. La prossima serata si svolgerà giovedì 25 gennaio 2024, via Peruzzi 44 Carpi (MO), con ingresso alle ore 20.00 e un costo di 38,00 euro a persona.

Leggi tutto