In offerta!
Le iscrizioni a questo corso sono chiuse.
Ti invitiamo a contattare la segreteria per verificare eventuali disponibilità, oppure cercare altri corsi nella pagina Formazione dei dirigenti Sicurezza e primo soccorso
In presenza

Corso base – Formazione sulla sicurezza per dirigenti

Il corso online Dirigenti per la Sicurezza 16 ore è disciplinato dall’art. 37 comma 7 del D.Lgs. 81/08, correttivo D.Lgs. 106/09 e dall’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011.

 

A chi è rivolto

L’art. 2 comma 1 lettera d) del D.Lgs. 81/08, definisce “Dirigente” la persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa.

Obiettivi

Il corso per dirigenti ha l’obbiettivo di fornire ai partecipanti una formazione che copre gli ambiti giuridici e normativi in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, approfondendo la gestione e l’organizzazione della sicurezza in azienda, anche per mezzo di modelli conformi ai requisiti dell’art. 30 del D.Lgs. 81/08. Sono inoltre trattate le tematiche relative alla valutazione dei rischi, alla comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori.

Programma

Modulo 1: Giuridico – Normativo:

– sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
– gli organi di vigilanza e le procedure ispettive;
– soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa;
– delega di funzioni;
– la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;
– la “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.;

– i sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia.

 

Modulo 2: Gestione ed organizzazione della sicurezza:

– modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (art. 30, D.Lgs. n. 81/08);
– gestione della documentazione tecnico amministrativa;
– obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione;
– organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze;
– modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all’adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell’art. 18 del D.Lgs. n. 81/08;
– ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione.

 

Modulo 3: Individuazione e valutazione dei rischi:

– criteri e strumenti per l’individuazione e la Valutazione dei Rischi (DVR);
– il rischio da stress lavoro correlato;
– il rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale;
– il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto;
– le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio;
– la considerazione degli infortuni mancanti e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavori e dei preposti;
– i dispositivi di protezione individuale;
– la sorveglianza sanitaria.

 

Modulo 4: Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori:

– competenze relazionali e consapevolezza del ruolo;
– importanza strategica dell’informazione e dell’addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale;
– tecniche di comunicazione;
– lavoro di gruppo e gestione dei conflitti;
– consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
– natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

 

Eventuali esercitazioni/pratica

Non prevista

Certificazione finale

A fine corso verrà effettuato un test finale, con domande a risposta multipla. Il test si considera superato con il 70% di risposte corrette

Nei corsi in Fad le verifiche di apprendimento sono svolte online per mezzo della piattaforma

Al termine del corso verrà consegnato ad ogni partecipante l’Attestato di frequenza.

Le assenze per il corso non può essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato e l’obbligo di rifare il corso dall’inizio.

L’attestato ha una validità di 5 anni al termine dei quali è previsto un aggiornamento.

Sede

Carpi – Via Lama Di Quartirolo 10

Data

31/10/2023 e 07/11/2023

Chiusura iscrizioni

26/10/2023

Durata

16 ore distribuite su due giornate: dalle 08.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30 per entrami i giorni.

Opportunità finanziamento

Non prevista

Costo

231,80  Imponibile 190,00  (+ IVA 22% 41,80 )

Per richiedere informazioni
o manifestare il tuo interesse:

Contattaci